A caccia dei Fregonesi eccellenti nel mondo

Domenica 7 Dicembre 2008  - News


Hanno lasciato Fregona e hanno fatto grandi cose all'estero; ritorneranno a Fregona per essere ringraziati dal loro Comune di origine per averne tenuto alto il nome nel mondo: diventeranno fregonesi onorari, oltre che di Dna. Così accadrà ai Fregonesi eccellenti nel mondo. Che è anche il titolo del progetto lanciato dal Comune assieme alla Pro loco, con lo scopo, spiegano, di individuare persone di origine fregonese, anche se non di prima generazione, che abbiano avuto un successo particolare nel paese in cui si sono inseriti o in cui sono nati. Successo che non si misura dalla dichiarazione dei redditi, però. Si cercano invece esempi che si siano segnalati, oltre che per indiscussa onestà, anche per risultati di valore notevole raggiunti nelle scienze, nelle arti, nella cultura, nella politica, nell'economia, in iniziative di importante rilevanza sociale. A queste persone verrà conferita la cittadinanza onoraria con una solenne cerimonia che si terrà probabilmente a luglio del 2009. Abbiamo già 3 o 4 nomi in mente, spiega il sindaco De Luca. Ma è aperta anche la raccolta di altre candidature: le segnalazioni di fregonesi meritevoli vanno fatte pervenire alla Pro loco, via Marconi 6, 31010 Fregona , entro il 31 gennaio 2009: possibilmente compilando il modulo che si scarica in allegato (sotto) o dal sito della Pro Loco www.prolocofregona.com o, in alternativa, riportando comunque tutti i dati fondamentali del candidato cittadino ad honorem. Ad esaminare la documentazione sarà la giunta comunale, con il possibile aiuto di esperti: si selezioneranno 5 vincitori, spiega il regolamento. Ma De Luca lascia intendere che se saranno anche di più ad aver fatto onore a sé stessi e a Fregona (e frazioni) nei cinque continenti, tanto meglio. A quanto risulta, Fregona finora ha un solo cittadino onorario: lo statunitense William Berry, tenente dell'esercito Usa che si trovò ad operare come partigiano in Cansiglio. Ha ricevuto la cittadinanza onoraria nella cerimonia dello scorso agosto alla piazza della Pacesul Pizzoc. Con la partecipazione a Fregonesi eccellenti nel mondo la Pro loco riprende l'impegno di valorizzazione del passato di migranti di tanti compaesani che la portò nel 2007 alla realizzazione di calendario e mostra con le foto dell'emigrazione fregonese. Fonte: Il Gazzettino - Tommaso Bisagno

Documentazione allegata


Comune di Fregona - Via Mezzavilla Centro, 1 - 31010 Fregona (Treviso)
Tel.:0438 916810 - Fax: 0438 916850 - Partita Iva: 01147780264
2008 - 2019 StranoWeb.com™

Logo di conformità W3C XHTML 1.0 STRICT. Seguendo il link si richiede la validazione immediata al W3C. Logo di conformità W3C CSS. Seguendo il link si richiede la validazione immediata al W3C.